Altre Funzioni


 
Webcam CSP
Questa webcam si trova sul traliccio dove è installato il ripetitore DSTAR IR1UDI.

Per vedere l'immagine a piena risoluzione
vai al sito del CSP



 
Servizi

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

Tecnica/ATV/Rx 23 cm

Ricevitore ATV per la banda dei 23 cm (progetto di I2ROM)


disposizione componenti del ricevitore

ricevitore montato da I2ROM


pcb del ricevitore


ricevitore costruito da I1KFH

 
Introduzione
 
Di ricevitori ATV per la banda dei 23 cm ne sono stati progettati diversi. La maggior parte di essi sfruttano i gruppi televisivi esistenti (tuner). Questo progetto è opera di I2ROM e utilizza un tuner televisivo della Philips modello SF916. Questo tuner ha una copertura di frequenza che va da 880 a 1950 MHz, una NF=10dB e una banda passante a -3dB=27MHz. L'alimentazione di questo ricevitore ATV è a 12 V. Ssulla scheda è presente un regolatore di tensione a 5 V che deve essere provvisto di aletta di raffreddamento. I2ROM fornisce il ricevitore già montato o in lite-kit (che comprende il tuner, il pcb e alcuni componenti non facilmente reperibili).
 
Il tuner SF916 Philips
1 = alimentazione LNB (+13 o +18 Volt)
3 = varicap (+0 a 30 Volt)
4 = +5 Volt
5 & 6 = I²CBUS (per sintonia elettronica)
8 = AGC (per eventuale S-meter)
9 = AFC
10 = B.B. (uscita discriminatore circa 75 ohm)
11 = +12 Volt
 
Taratura compensatore video C4
 
Accendere il ricevitore ATV. Sintonizzare nelle vicinanze un ricevitore per onde corte a 6.5 MHz. Esso dovrebbe già ricevere il segnale dall’rx ATV. Attenuare il ricevitore HF in modo da avere una lettura di s-meter. Regolare il compensatore video C4 del rx ATV in modo da avere il minimo segnale sul ricevitore HF. Si dovrebbe trovare un buco con il segnale minimo. Questo buco è il punto di taratura del compensatore video C4.
 
Orientamento LNB
 
Il convertitore LNB nella parabola deve essere posizionato con il connettore SMA in basso, questo per un problema fisico di fissaggio al braccio della parabola. In questo modo per dare una polarizzazione orizzontale al nostro LNB dobbiamo alimentarlo con 18 Volt. Questo perché l’LNB cambia la sua polarizzazione in base alla tensione di alimentazione (13 V = verticale; 18 V = orizzontale).
 
Alimentazione LNB
 
L’alimentazione avviene tramite il piedino 1 del gruppo SF916. All’interno del gruppo c’è una pista che collega il pin 1 con il centrale del connettore d’antenna. Il centrale porta l’alimentazione al LNB. Quando si collega il cavo d’antenna il ricevitore deve assolutamente essere spento perché è molto facile fare un corto sull’alimentazione del +18V. Per maggior sicurezza inserire un fusibile da 500 mA in serie all’alimentazione del LNB (18V).
 
Uso con Sintonia Elettronica
 
Al posto del potenziometro multigiri da 10 K è molto più bello e comodo usare la sintonia elettronica a display LCD. Per fare questo inserire la resistenza R21 da 27 Kohm nella zona dove si doveva collegare il potenziometro multigiri (vedi disegno di layout). La sintonia elettronica colloquia con il gruppo SF916 tramite I²CBUS (pins 5 e 6). Il collegamento deve essere effettuato con filo twistato e al massimo lungo una ventina di centimetri. Attenzione a rispettare la polarità dei fili altrimenti il tutto non funzionerà.
 
by I1KFH - Sergio

print

 
In Evidenza
╚ stata riattivata la porta a 144.850 MHz 1200 baud del PCL IR1UCU-6, attivo dall'I.I.S. "Sobrero" di Casale. Dopo alcune modifiche alla configurazione, il funzionamento sembra corretto. Provate e riportate eventuali problemi a I1EPJ.

*******

L'originale R3alfa (IC-FR3100) Ŕ in riparazione a causa del modulo finale QRT ed Ŕ attualmente sostituito dal ripetitore di backup.


 
Frequenze
R3α
145.6875 MHz tono 82.5 Hz
+Echolink IK1SLD 380777

RU25α
431.4625 MHz tono 82.5 Hz

PCL IR1UCU-6
144.850 MHz 1200bps
433.475 MHz 9600 bps

D-STAR IR1UDI
430.025 MHz + 1.6 MHz

 
Ultimi 10 DX Spot

Connessione al cluster IR1UCU-6 (Java)

DX spot da IR1UCU-6 (Web)


 
Propagazione

 
Login


:



 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti

Freely inspired to Mollio template